Appello: Subvert The City 2018

This post is also available in: English (Inglese) Français (Francese) Deutsch (Tedesco) Português (Portoghese, Brasile) Español (Spagnolo) Indonesia (Indonesiano) العربية (Arabo)

Appello: Subvert The City 2018

Fine settimana internazionale di azione:
Venerdì 23 – Domenica 25 marzo 2018

 

Dapertutto nel mondo, cittadini e artisti aggiscono per reclamare lo spazio del pubblico, che è dominato dalla pubblicità esterna delle grandi aziende. Questa azione è parte di un movimento internazionale di opposizione, su scala globale, all’industria della pubblicità, e di elaborazione, a livello comunale, di soluzioni che rispondono ai bisogni della popolazione e del pianeta.

Nel 2017, la rete Subvertisers internazionale dei gruppi anti-pubblicitarie agito 19 paesi e 40 città fanno Buenos Aires, Teheran, Melbourne, Lisbona, Sydney, Bruxelles, Berlino, Londra. Così, insieme, abbiamo sognato un mondo che va oltre il capitalismo consumista.

Può influenzare l’influenza su ogni aspetto della nostra vita moderna: il modo in cui percepiamo noi stessi; i nostri corpi; la nostra definizione di generi, le cosiddette razze, classe; alla nostra percezione degli altri e del mondo in cui viviamo. Pubblicità non è mai stata così venduta, il mio non è mai stato così interessante.

Nel 2018, vi invitiamo a prendere parte alla seconda giornata di azioni internazionali di domenica 25 marzo * e desideriamo raggiungere tutti i gruppi interessati, in tutto il mondo, per rivendicare i nostri diritti nella città e per creare un futuro al di là del consumismo.

Se si sceglie di modificare, sostituire o rimuovere la pubblicità di grandi aziende, di progetto di un laboratorio cinematografico o l’organizzatore, la vostra tattica è pubblica o clandestina, il 25 marzo è il giorno che renderà la vostra azione visibile a tutti nella tua comune e in tutto il mondo.

* I dati dell’anniversario di un giudizio del 2013 che ha rilassato sei Déboulonneurs perseguiti per scrivere bombe slogan anti-pubblicitari sui pannelli JC Decaux.

 

DOWNLOAD THE CALL-OUT ON PDF

IDEAS OF ACTION